Fisioterapia della mano, personalizzazione e trattamenti specifici per ritrovare forza e mobilità.

In un mondo dove ogni gesto conta, le nostre mani sono gli strumenti primari attraverso cui interagiamo con l’ambiente circostante. Non sorprende quindi che la fisioterapia della mano abbia guadagnato un ruolo di primo piano nella salute e nel benessere generale.

La fisioterapia della mano è un ramo specializzato della fisioterapia che si concentra sulla prevenzione, inquadramento, trattamento delle patologie che interessano la mano e il polso, anche in seguito a traumi o i interventi chirurgici.

La mano è una parte del corpo estremamente complessa e vitale per le attività quotidiane; pertanto, la fisioterapia della mano richiede una conoscenza approfondita dell’anatomia, della biomeccanica e delle patologie specifiche che possono influenzare questa zona. Il fisioterapista della mano lavora a stretto contatto con i pazienti per sviluppare piani di trattamento personalizzati che includono tutori su misura, terapia manuale, esercizio terapeutico e terapie fisiche per supportare e proteggere le articolazioni durante il processo di guarigione, nonché strategie per la gestione del dolore.

Questa branca della fisioterapia gioca un ruolo cruciale non solo nella fase di recupero post-infortunio o post-chirurgica ma anche nella prevenzione, assicurando che i pazienti possano ritornare alle loro attività quotidiane o lavorative con la massima autonomia possibile. 

Le principali patologie della mano.

La fisioterapia della mano può essere incredibilmente efficace nel trattare una vasta gamma di patologie. Ecco alcune delle condizioni più comuni:

  1. Tunnel Carpale: Questa condizione è causata dalla compressione del nervo mediano nel polso, che può portare a formicolio, intorpidimento e dolore nella mano e nelle prime tre dita. Il trattamento conservativo prevede il confezionamento di un tutore notturno che posiziona il polso a riposo. 
  2. Tendinite: sono le infiammazioni dei tendini che possono causare dolore e limitazione funzionale. L’ intervento fisioterapico può includere terapia manuale e fisica, esercizi di stretching e rinforzo, e l’uso di tutori per ridurre il carico sui tendini affetti.
  3. Dito a Scatto (Tenosinovite stenosante): Questa condizione causa dolore, rigidità e la sensazione di scatto o blocco quando si piega o estende il dito. Il trattamento principale prevede il confezionamento di tutori sia notturni sia diurni in associazione a terapia fisica e manuale.
  4. Fratture: Dopo la guarigione di una frattura nella mano o nel polso, la fisioterapia gioca un ruolo cruciale nel ripristinare la forza, la mobilità e la funzionalità della mano.
  5. Riabilitazione post-chirurgica: Dopo un intervento chirurgico alla mano o al polso, per recuperare mobilità forza funzione ridurre il dolore e trattare le cicatrici (fratture, riparazioni legamentose, decompressioni nervose e tendinee, Dupuytren).
  6. Sindrome di De Quervain: Questa è un’infiammazione dei tendini sul lato del polso alla base del pollice, che può rendere difficile afferrare o torcere la mano. Il trattamento prevede il confezionamento di tutore notturno in associazione a terapia fisica manuale e esercizio terapeutico.
  7. Morbo di Dupuytren: Questa condizione porta a noduli e corde spesse nel palmo della mano, che possono portare le dita a piegarsi verso il palmo, limitando la loro mobilità. Il trattamento e chirurgico e la fisioterapia gioca un ruolo importante nel postoperatorio e prevede il trattamento delle cicatrici, mobilizzazione, stretching e eventualmente il confezionamento di tutore notturno.

Quali Sono i Trattamenti e le Terapie Utili?

In seguito ad accurata valutazione effettuata da un ortopedico specialista in chirurgia della mano, verrà stabilito il percorso più idoneo per ogni paziente in base alla patologia, all’età, al sesso, alle necessità lavorative e sportive, alle aspettative del paziente stesso.

Il trattamento può essere conservativo, prevedendo esercizi di rinforzo e mobilità, educazione della gestualità, utilizzo di tutori termoplastici su misura e terapie fisiche come laser, tecar e magnetoterapia. La riabilitazione post-chirurgica può includere la realizzazione di tutori sostitutivi del gesso, trattamento della cicatrice, e un percorso di mobilizzazione ed esercizi per il recupero completo.

Gli obiettivi principali includono la riduzione del dolore, il miglioramento della mobilità, il rafforzamento muscolare e il recupero della funzionalità, sempre con una forte enfasi sulla prevenzione per evitare futuri infortuni.

In ogni caso l’inizio tempestivo di un percorso di fisioterapia per la mano, soprattutto dopo un intervento chirurgico, è fondamentale per prevenire complicanze come la rigidità articolare, ridurre dolore e gonfiore, e accelerare il recupero della mobilità, della forza e della funzione.

Quali sono gli esercizi più comuni di fisioterapia per la mano?

Gli esercizi specifici per la riabilitazione della mano sono essenziali per il recupero della forza, della mobilità e della funzionalità complessiva della mano e del polso.

Esercizi di rinforzo

Questi esercizi mirano a migliorare la forza e la mobilità. Possono essere effettuati senza carichi, utilizzando elastici di resistenza o piccoli pesetti. L’obiettivo è aumentare gradualmente la forza senza sovraccaricare i tessuti che stanno ancora guarendo.

Esercizi di Mobilizzazione

Questi esercizi sono fondamentali per migliorare la mobilità delle articolazioni della mano e del polso. Possono includere movimenti di flessione ed estensione delle dita e del polso, ed esercizi che promuovono il movimento di scorrimento tra i vari strati di tessuti. La mobilizzazione aiuta a prevenire la rigidità articolare e a mantenere o migliorare l’ampiezza di movimento.

Esercizi di Coordinazione e Destrezza

Questi esercizi sono progettati per migliorare la coordinazione fine e la destrezza delle mani, essenziali per eseguire attività quotidiane come scrivere, digitare o abbottonare una camicia. A seconda della richiesta funzionale del paziente si proporranno esercizi più o meno complessi.

Stretching

Gli esercizi di stretching sono importanti per mantenere o migliorare la mobilità del polso e della mano.

L’Importanza della Personalizzazione

È fondamentale che questi esercizi siano personalizzati da un fisioterapista specializzato nella terapia della mano. Il professionista valuterà la condizione specifica del paziente, i suoi progressi e la sua risposta agli esercizi per adattare continuamente il programma di riabilitazione. Questo approccio personalizzato assicura che il paziente esegua esercizi che sono sia sicuri che efficaci per il suo particolare stato di recupero.

Quanto tempo ci vuole per recuperare da un infortunio alla mano?

I tempi di recupero variano significativamente a seconda della patologia trattata e soprattutto dell’individuo. In generale, la collaborazione con il fisioterapista, la personalizzazione del piano di trattamento e la costanza negli esercizi a casa sono fondamentali per ottimizzare i tempi di recupero.

Consigli per il Paziente 

  • Segui Attentamente le indicazioni: La tua collaborazione è essenziale per il successo del trattamento.
  • Mantieni una Routine Costante: Dedica tempo ogni giorno agli esercizi prescritti.
  • Gestisci il Dolore: Utilizza le tecniche consigliate per il controllo del dolore.
  • Sii Paziente e Positivo: Mantieni un atteggiamento positivo e celebra i progressi, anche i più piccoli.
  • Comunica Apertamente: Non esitare a esprimere dubbi o difficoltà al tuo fisioterapista.
  • Presta Attenzione all’Ergonomia: Adatta l’ambiente di lavoro e le attività quotidiane per ridurre lo stress sulle mani.

In conclusione, la fisioterapia della mano ha un ruolo cruciale nella gestione delle patologie della mano, essenziale sia per il recupero post-infortunio o post-chirurgico sia come misura preventiva. Seguendo attentamente il piano di trattamento e i consigli del fisioterapista, è possibile ottenere i migliori risultati possibili, migliorando notevolmente la qualità della vita.

Iscriviti alla nostra newsletter

Newsletter
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
× Available on SundayMondayTuesdayWednesdayThursdayFridaySaturday