La terapia Limfa per accelerare la calcificazione ossea post-fratture

La maggior parte delle persone, in un determinato momento della loro vita, cadendo o a causa di un incidente, ha sperimentato un qualche tipo di frattura, cioè la rottura di un osso. Come si può presentare una frattura? Può essere parziale, completa, chiusa o aperta ed è possibile diagnosticare il caso specifico attraverso un esame radiografico.

Ma ci sono anche situazioni dovute all’avanzare dell’età che portano le ossa a diventare inevitabilmente più fragili e porose perché perdono una parte dei sali minerali che le compongono: in alcuni casi, più di frequente nelle donne, questa fragilità è talmente marcata che le ossa si spezzano per urti o cadute banali.

Stiamo parlando del caso dell’osteroporosi, una condizione patologica che porta le ossa a perdere la compattezza del tessuto osseo con conseguente usura e talvolta frattura delle ossa. Ma ci sono anche altre patologie che colpiscono gli anziani e non solo, come quella dell’artrosi che porta alla degenerazione delle articolazioni. In entrambe le situazioni, un’adeguata attività preventiva che deve cominciare prima che sopraggiunga la vecchiaia, basata su esercizi fisici regolari e una dieta ricca di calcio, è fondamentale.

In tutti questi esempi, una volta verificatosi e diagnosticato il problema – ed eventualmente una volta intervenuti con operazioni chirurgiche, che possono rendersi necessarie nel caso di fratture, immobilizzazioni interni o esterne, subentra la fase dell’attesa, quando cioè si aspetta che l’osso si riformi naturalmente. Ed è in questa precisa fase del trattamento che entra in azione la terapia Limfa (dall’acronimo inglese Low Intensity Magnetic Fields Appliance) che ha come funzione quella di agevolare la rigenerazione dei tessuti e che può essere applicata attraverso tale particolare strumento elettromedicale, che non è altro che una biorisonanza magnetica.

I vantaggi della terapia Limfa

Una dei punti di forza di questa terapia è che può essere introdotta nel percorso riabilitativo ancor prima della rimozione del gesso che non interferisce e non rappresenta un ostacolo ai campi magnetici che questo innovativo macchinario emana, passando anche attraverso di esso.

Come tutti gli apparecchi elettromedicali permette di intervenire sul dolore e sul gonfiore attraverso un programma antinfiammatorio e antidolorifico ma la sua funzione principale è quella della rigenerazione dei tessuti, promuovendo una ricostruzione dell’osso più solida e completa, fondamentale soprattutto per chi soffre di ossatura debole come nei casi di osteoporosi. Allo stesso modo, i tempi di recupero vengono notevolmente accorciati, soprattutto se a questo trattamento viene unito dell’esercizio per il recupero totale.

Dopo anni di studi sulla stimolazione delle cellule, si è appreso che attraverso i campi magnetici è possibile sollecitare le cellule in modo da rigenerare i tessuti e affinché si raggiunga il massimo del risultato, è necessario utilizzare bassissime frequenze.

Ecco perché la Terapia Limfa non può essere considerata solo una magnetoterapia anche se tecnicamente lo è: in effetti le frequenze utilizzate non sono solo 2 ma ben 29 e tutte molto basse. Questo tipo di terapia riesce ad essere non solo efficiente ma anche efficace perché trasmette un segnale di bassa frequenza che non è altro che la conseguenza dell’interazione tra tali 29 frequenze dalla quali vengono generati 13 programmi ognuno con il proprio messaggio da inviare alle cellule. 

Il risultato è sorprendente: è stato accertato che la percentuale di successo supera l’80% e che questa straordinaria terapia innovativa riesce in tempi ragionevolmente ridotti a consentire il ritorno alla normale funzionalità, ad accelerare la guarigione e l’auto-riparazione delle cellule. Per questo motivo viene applicata su ossa, muscoli, tendini e cartilagine e tutte le patologie ad essi legate in caso di frattura o deterioramento. 

La la Limfa Therapy risulta altresì indicata nei casi di algodistrofia, una sindrome dolorosa che si manifesta spesso, ma non sempre, dopo un trauma ad un nervo, ad un tessuto molle o plesso neurale e che colpisce anche l’osso causando dolore severo e localizzato.

La riduzione del dolore durante il percorso riabilitativo

Per quanto riguarda la riduzione del dolore, la Limfa Therapy è efficace negli stati di fibromalgia, traumi sportivi, recupero post-chirurgico: pensiamo in effetti ai casi di intervento chirurgico per protesi all’anca o al ginocchio che necessitano di tempi di recupero differenti a seconda delle parti che sono state impiantate e alle tecniche utilizzate. In entrambe tali circostanze, la Terapia Limfa, con semplici sedute che variano dai 25 ai 60 minuti, può offrire il suo significativo contributo durante il percorso riabilitativo e post-operatorio.

Abbiamo affermato che la Terapia Limfa è maggiormente indicata in stati di fratture ossee, problemi alle articolazioni e deterioramento della struttura ossea dovuta all’età o a ritardi di consolidamento e quindi viene maggiormente applicata su spalla, ginocchio, anca, caviglie, piedi e sull’apparato muscolo-scheletrico in generale per combattere artrosi, artriti, osteoporosi, contusioni e distorsioni, strappi muscolari, tendiniti, borsiti. Ma questa terapia strumentale non è solo questo: è indicata anche in problematiche legate alla presenza di cellulite e quindi di ritenzione idrica, infiammazione cronica a carico del colon-retto, o applicata in odontoiatria in caso di terapia post-operatoria. 

Non ha controindicazioni a meno che non si tratti di donne in gravidanza o pazienti portatori di pace-maker. Questo apparecchio può essere utilizzato anche sui tessuti e quindi non è necessario il contatto sulla pelle. E per ultimo, ma non di minor importanza, riduce le probabilità di recidive in quanto l’osso tenderà a rafforzarsi, così come le articolazioni e i tendini. I tessuti si consolidano, diventando quindi più resistenti e meno soggetti a eventuali nuovi traumi.

Limfa è una delle terapie disponibili presso lo studio Panta Rei Rehab di Cornaredo, a due passi da Rho. Se desideri maggiori informazioni o prenotare un appuntamento contattaci.